Search HP

Ancor prima di procedere con il rito funebre e la successiva sepoltura, è necessario che si avvisi la città e i conoscenti del defunto dell'avvenuto decesso, in modo tale che gli interessati, ancora inconsapevoli dell'accaduto, possano assistere al funerale e dare conforto alla famiglia; i manifesti funebri servono proprio a tale scopo.

Il manifesto funebre è infatti un foglio affisso al muro o in apposite tavole, posizionate nel paese di residenza del defunto, che annuncia il decesso di un individuo, indicandone anche la data e il luogo del funerale e della sepoltura.

Sul manifesto funebre è spesso iscritta una frase, che ha lo scopo di onorare e ricordare il defunto stesso. Le frasi da inserire nel manifesto funebre possono essere scritte personalmente dai cari del defunto; molto spesso però, vista soprattutto la difficoltà del momento luttuoso, vengono preferiti epigrafi tipo trovate on line, oppure si richiedono epitaffi direttamente all'agenzia di pompe funebri, che si occupa anche della stampa e dell'affissione del manifesto stesso.

Spesso vengono affissi anche manifesti funebri che intendono esprimere cordoglio per il decesso del defunto; tali manifesti vengono richiesti infatti da amici o parenti del deceduto in segno di ringraziamento e ricordo. Normalmente i manifesti funebri sono in formato A2 (420x594mm, 4 volte la superficie di un foglio A4, 210x297mm) e, in rari casi, in formato A3 (297x420); per stamparli è necessaria una stampante laser a colori che sia in grado di stampare tale formato.

Altri Articoli

Fare testamento: scoprite come farlo

Fare testamento prima della propria morte è un'operazione che può risultare necessaria per stabilire la destinazione del patrimonio posseduto ai vari eredi. Indipendentemente se si scelga la dispersione delle ceneri o la tumulazione la pratica del testamento prevede una dichiarazione scritta da fare prima di rivolgersi alle Pompe Funebri, fondamentale soprattutto nei casi in cui il defunto non abbia figli. Fare testamento prevede dunque la suddivisione dell'eredità tra eventuali figli, coniugi, parenti o amici di colui che redige il testamento stesso.

Funerale: scoprite le varie tipologie

Il funerale è un rito, che può avvenire in forma civile o religiosa, che accompagna e celebra la dipartita di una persona.

Arte funeraria: scopri cos'è

La morte di una persona cara resta sempre l'evento più triste per quelli, amici e parenti, che rimangono in vita. Per coloro che intendono organizzare un funerale particolare, artistico e personalizzato e ricordare così al meglio il defunto, è possibile affidarsi all'arte funeraria.

Donazione organi: scoprite come fare

immagine metaforica rappresentante la donazione di organiLa legge n°91 del 1 aprile 1999 e il decreto ministeriale dell’8 aprile 2000 regolano la dichiarazione della volontà di donare gli organi. Nel caso in cui una persona voglia esprimere la volontà di donare gli organi, deve rilasciare una dichiarazione scritta oppure può registrare la propria decisione presso la ASL di appartenenza o presso il proprio medico curante.

Monumentini: cosa sono?

Quando si verifica uno spiacevole e triste evento come quello del decesso di una persona cara, sono molte le cose da fare per la preparazione del funerale. Oltre alla destinazione della salma, la vestizione e alle eventuali pratiche estetiche praticate sulla stessa, sono inoltre necessari altri accessori utili alla conservazione del defunto.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group