Search HP

Le agenzie di pompe funebri si occupano di tutta l’organizzazione del funerale, dalla vestizione del defunto alla sepoltura. Un modo per "accarezzare per l’ultima volta il defunto" è quello di mettere nel luogo della sepoltura una lapide funebre. Sulla lapide, che può essere di marmo o di pietra, viene fatta un’iscrizione, l’epigrafe, che esprime in genere il cordoglio e la tristezza per la scomparsa della persona defunta.

La scelta delle frasi da incidere sulle lapidi non è semplice, infatti, chi se ne occupa deve cercare di riassumere in poche righe le caratteristiche che rendevano speciale la persona scomparsa. Di seguito sono elencate alcune delle frasi lapidi dalle quali è possibile prendere spunto:

  • Più non soffre, Dorme l’ultimo Sogno, Non svegliatelo, Lasciatelo dormire.
  • Uomo di elevati sentimenti.
  • Anima nobile e generosa.
  • Padre e sposo esemplare.
  • Spirito eccelso.
  • Fulgido esempio di bontà.
  • Chi io fui tu sei, chi io sono tu sarai.
  • Non piangere se mi ami il tuo sorriso mi da pace.

Le lapidi sono realizzate dalle imprese di pompe funebri, che si occupano anche di far incidere l’epigrafe. E’ possibile scegliere tra diversi tipi di lapidi, che hanno colori diversi e anche la frase sulla lapide può essere incisa con caratteri di scrittura diversi.

Altri Articoli

Urna cineraria fuori cimitero: quando è possibile collocarla

L'urna cineraria serve a contenere le ceneri di un defunto che ha deciso di essere cremato, anziché optare per esumazione, inumazione, tumulazione ecc. L'urna cineraria viene inoltre sigillata, al fine di evitare dispersioni e necessita anche di un cartellino identificativo del defunto stesso, deve dunque avere un cartellino con i dati anagrafici.

Finanziamenti funerali a Roma: perchè sceglierli?

La scomparsa di una persona cara è un momento doloroso da affrontare e ancora più doloroso è dover pensare a tutta una serie di questioni burocratiche, in primis l’organizzazione del funerale che, in un momento di crisi quale quello attuale, rappresenta per molte persone una spesa difficile da sostenere. E’ per questo che diverse agenzie di pompe funebri stanno proponendo ai propri clienti forme di finanziamenti per i funerali a Roma, soprattutto per coloro che non riescono ad affrontare tale spesa in un’unica soluzione di pagamento.

Telegramma condoglianze: scoprite come inviarlo

Quando si verifica il triste evento legato alla morte di una persona cara e non si potrà assistere al suo funerale per problemi personali, logistici o di natura lavorativa, è indicato inviare un telegramma alla famiglia del defunto, con una frase di condoglianze che esprima il proprio cordoglio.

Auto Funebri: tipologie e caratteristiche

Dopo la cerimonia funebre in Chiesa, la salma dovrà essere trasportata al cimitero per essere seppellita; è dunque necessario un mezzo di trasporto utile a tale scopo. Per portare il corpo del defunto al cimitero, sono infatti state realizzate auto funebri apposite.

Omelie Funebri: quale recitare durante il rito?

Quando si verifica l'evento triste e luttuoso come quello della morte di una persona cara, amici e parenti si affidano ad una parrocchia per la celebrazione del rito funebre. Durante tale celebrazione e spesso anche al cimitero durante il seppellimento della salma, il celebrante, sacerdote o diacono recita un'omelia.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group