Search HP

La salma andrà inumata nuovamente ed esumata passati almeno cinque anni, nei casi in cui la stessa non abbia completato il processo di mineralizzazione. Esistono due tipi di esumazione: ordinaria, che avviene dopo i dieci anni dall'inumazione; straordinaria, se si verifica prima della durata prevista per legge. L'esumazione ordinaria si fa a titolo gratuito e viene operata dal servizio di custodia del cimitero. L'Esumazione straordinaria è invece consentita unicamente nei casi in cui si vogliano fare dei lavori extra all'interno del cimitero; viene autorizzata previa richiesta dell'Autorità Giudiziaria o Decreto del Sindaco.

Se, dopo l'esumazione, si desidera tumulare il corpo, è necessario informare i responsabili della custodia del cimitero e richiedere la concessione dell'ossario all' Ufficio di Polizia Mortuaria. Il Comune di Roma comunica i periodi di esumazione sei mesi prima della stessa, mediante affissioni, all'ingresso dei cimiteri e nelle sedi dei Municipi, e avvisi su almeno tre quotidiani.

Per richiedere l'esumazione è necessario rivolgersi all'Ispettorato Cimiteriale e prenotare un appuntamento; ecco gli indirizzi utili:

- Cimitero Flaminio - ufficio camera mortuaria Tel 0649236032/6028

- Cimitero Verano - ufficio camera mortuaria Tel 0649236216

- Cimiteri suburbani - Ispettorato Tel 0649236352

Altri Articoli

Omelie Funebri: quale recitare durante il rito?

Quando si verifica l'evento triste e luttuoso come quello della morte di una persona cara, amici e parenti si affidano ad una parrocchia per la celebrazione del rito funebre. Durante tale celebrazione e spesso anche al cimitero durante il seppellimento della salma, il celebrante, sacerdote o diacono recita un'omelia.

Estumulazione

L'estumulazione rappresenta il procedimento opposto alla tumulazione; essa infatti consiste nell'estrarre la salma dal loculo nel quale era avvenuto il precedente processo di tumulazione. L'estumulazione è dunque l'apertura di tumuli, loculi, cappelle ecc. contenenti ossa che poi andranno raccolte nelle cassette ossari.

Esumazione: quali tipi esistono

L'esumazione avviene dopo il processo di inumazione, infatti è l'esatto contrario della stessa. Per legge, il periodo ordinario per procedere con l'esumazione è di dieci anni; questa pratica consiste nel rimuovere la salma dal luogo nella quale era stata precedentemente inumata.

Telegramma condoglianze: scoprite come inviarlo

Quando si verifica il triste evento legato alla morte di una persona cara e non si potrà assistere al suo funerale per problemi personali, logistici o di natura lavorativa, è indicato inviare un telegramma alla famiglia del defunto, con una frase di condoglianze che esprima il proprio cordoglio.

Omelie per funerali: vediamo come ricordare il defunto

Tradizionalmente le omelie nei funerali costituiscono uno dei momenti più commoventi di tutta la cerimonia: tramite le parole del prete – oppure del fratello, della moglie o del genitore – vengono ricordate le qualità del defunto e si prega affinché la sua anima trovi, infine, le pace.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group