Search HP

In questo modo il cadavere va a decomporsi all'interno della bara, dove avvengono le lente trasformazioni a livello batterico del corpo del defunto: ci vogliono circa dieci anni affinchè avvenga la tasformazione completa del corpo in sali minerali, e per questo motivo il periodo minimo di inumazione è proprio quello di un decennio.

Misure

Secondo quanto previsto dalle normative relative all'inumazione, la sepoltura deve avvenire in fosse autorizzate dal Comune, e per i cadaveri di persone maggiori ai 10 anni di età, devono avere la lunghezza di 2,2 metri nel punto più profondo, e la larghezza di circa 80 cm. Per quanto riguarda le fosse di inumazione riservate ai minori di dieci anni, la lunghezza nel punto più profondo deve essere di 1,5 metri, mentre la larghezza deve essere di 50 cm. La distanza fra due fosse deve essere di almeno 50 cm per ogni lato.

Documenti

Prima di procedere all'inumazione, sono necessari una serie di documenti ritirati dal necroforo comunale.

  • I dati anagrafici e il codice fiscale del defunto. In mancanza sono validi anche quelli del parente più prossimo che richiede l'inumazione.
  • Autorizzazione al trasporto del cadavere, rilasciata dal Sindaco o da un suo delegato.
  • Permesso di seppellimento, rilasciato da un ufficiale di Stato Civile.
  • Certificato rilasciato dal responsabile del servizio igiene pubblica dell'ASL.
  • Verbale di incassatura della salma, a cura dell'Ufficiale di polizia mortuaria della ASL di competenza.

Altri Articoli

Trasferimento salma: come avviene?

Quando si verifica la morte di una persona cara, dopo la cerimonia funebre o dopo il decesso stesso, è necessario il trasferimento della salma dal luogo in cui è stato ritrovato il corpo, dalla camera ardente o dalla chiesa, verso altre destinazioni.

Organizzare funerale ebraico

Nel pensiero ebraico la morte non viene caricata di pensieri negativi: sia che sopraggiunga in tenera che tarda età, fa semplicemente parte della vita e del disegno di Dio e dev'essere, quindi, accettata. Esiste tuttavia un lungo e complesso rituale per la celebrazione del lutto che dura, nella sua interezza, un intero anno. Organizzare un funerale ebraico richiede quindi particolari attenzione.

Caratteristiche camera ardente: quali sono?

La perdita di un proprio caro, di un amico e di chiunque occupa una parte del nostro cuore è un momento molto difficile da superare, ed è spesso accompagnato da una sensazione di profonda tristezza. I preparativi di un funerale sono spesso molto complessi ma esistono delle agenzie di onoranze funebri professionali che si occupano di tutta l’organizzazione sia a livello burocratico sia pratico, compreso l’allestimento della camera ardente.

Auto Funebri: tipologie e caratteristiche

Dopo la cerimonia funebre in Chiesa, la salma dovrà essere trasportata al cimitero per essere seppellita; è dunque necessario un mezzo di trasporto utile a tale scopo. Per portare il corpo del defunto al cimitero, sono infatti state realizzate auto funebri apposite.

Decesso in struttura sanitaria: cosa fare?

La morte di una persona cara, può verificarsi anche all'interno di un ospedale. Il decesso in struttura sanitaria avviene ad esempio nei casi in cui il defunto era malato e curato in loco, oppure nei casi di incidenti stradali che richiedo il trasporto all'interno della struttura sanitaria stessa.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group