Search HP

 

Secondo i regolamenti sanitari, che però sono diversi di città in città, quando il nostro caro animale muore, ad esempio il vostro gatto, bisogna chiamare immediatamente l’ufficio preposto della nettezza urbana. Se vi trovate in difficoltà o siete particolarmente scossi dall’accaduto, potete anche chiamare il vostro veterinario che contatterà, per vostro conto, la nettezza urbana. Quest’ultima si occuperà di prendere in consegna il corpo del vostro gatto e lo porterà all’inceneritore pubblico.

La legge vieta di seppellire il corpo senza vita di un animale in zone pubbliche, come ad esempio parchi, giardini, campi coltivati, ecc.. Il decreto ministeriale del 23.03.94 e il decreto legislativo n°508/92 del 14.12.94 definiscono il corpo senza vita di un animale come materiale ad alto rischio ambientale e quindi ne vietano il seppellimento.

Negli ultimi tempi sono nati dei cimiteri per gatti, luoghi immersi nel verde, dove il vostro caro animale potrà riposare in pace. Esistono anche delle agenzie funebri per gli animali, che si occupano di svolgere tutte le pratiche burocratiche necessarie per trasportare, cremare o seppellire il gatto all’interno di un cimitero per animali. Le agenzie funerarie sono di grande aiuto e di sostegno a coloro che vogliono salutare il proprio adorato animale prima di dovergli dire addio per sempre.

Altri Articoli

Arte funeraria: scopri cos'è

La morte di una persona cara resta sempre l'evento più triste per quelli, amici e parenti, che rimangono in vita. Per coloro che intendono organizzare un funerale particolare, artistico e personalizzato e ricordare così al meglio il defunto, è possibile affidarsi all'arte funeraria.

 

La bara in legno: il simbolo del funerale

Da sempre la bara in legno costituisce il vero e unico simbolo del funerale. Gli anni hanno visto un'evoluzione qualitativa del sarcofago notevole ed oggi le casse sono oggetti che dimostrano la maestria degli artigiani.

Raccolta resti mortali alla scadenza loculo: cosa fare?

Raccolta resti mortali alla scadenza trentennale

Decesso in struttura sanitaria: cosa fare?

La morte di una persona cara, può verificarsi anche all'interno di un ospedale. Il decesso in struttura sanitaria avviene ad esempio nei casi in cui il defunto era malato e curato in loco, oppure nei casi di incidenti stradali che richiedo il trasporto all'interno della struttura sanitaria stessa.

Costi esumazione ordinaria: quali sono?

L'esumazione è il procedimento opposto all'inumazione; si verifica infatti dopo di essa. L'esumazione, che viene effettuata mediante rimozione della salma dal luogo di sepoltura nel quale si era verificata l'inumazione, può inoltre essere di due tipi: ordinaria e straordinaria. Per effettuare qualunque tipo di esumazione è indispensabile contattare l'Ispettorato Cimiteriale di competenza e prendere appuntamento.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group