Search HP

 

Esistono delle agenzie funebri per animali che si occupano del trasporto, della cremazione e della sepoltura degli animali. Sono stati creati dei veri e propri cimiteri per animali, dove è possibile deporre le ceneri dell’animale morto o seppellirlo. 

Alcune agenzie permettono al proprietario dell’animale morto, che può essere ad esempio un gatto, di poter assistere alla cremazione. Le ceneri sono poi racchiuse in un’urna di legno o di ceramica, che viene consegnata al proprietario dell’animale. Gli inceneritori che sono utilizzati per le cremazioni dei gatti sono provvisti di una speciale certificazione e non producono gas inquinanti nell’ambiente.

Come avviene la cremazione

La cremazione degli animali a quattro zampe, per esempio i gatti, avviene rispettando particolari procedure che illustreremo di seguito. Il corpo del gatto è inserito all’interno del combustore, che è poi avviato e raggiunge la temperatura di circa 1000°C.


La fase di cremazione cambia in base al peso che ha l’animale e può durare da 1,5 a tre ore. Terminata quest’operazione il combustore viene fatto raffreddare e le ceneri sono raccolte e racchiuse in un’urna. Generalmente i tempi necessari per una cremazione singola sono di circa 6 ore.

Altri Articoli

Impresa funebre a Roma: quali servizi offre?

Quando ci si trova a vivere un lutto di un parente, di un amico o di una persona cara è importante sapere di poter contare sull’appoggio e sull’aiuto di un’impresa funebre, che si occuperà dell’organizzazione del rito funerario per vostro conto.

Frasi lapidi: scoprite cosa scrivere

La perdita di una persona cara è un momento molto duro da superare e che lascia nel cuore di chi la subisce un vuoto incolmabile. Quando purtroppo accade un evento luttuoso, sono molti i preparativi da fare per organizzare il funerale, spesso le persone si rivolgono alle agenzie di onoranze funebri, che mettono al servizio dei loro clienti professionalità, sensibilità e gentilezza.

Monumentini: cosa sono?

Quando si verifica uno spiacevole e triste evento come quello del decesso di una persona cara, sono molte le cose da fare per la preparazione del funerale. Oltre alla destinazione della salma, la vestizione e alle eventuali pratiche estetiche praticate sulla stessa, sono inoltre necessari altri accessori utili alla conservazione del defunto.

Funerale a rate a Roma: quali sono i vantaggi?

La crisi economica di questi ultimi anni ha creato numerose difficoltà e i risparmi a lungo termine che le famiglie avevano messo da parte sono stati intaccati per riuscire ad arrivare almeno a fine mese. Ancora più grave è la situazione di chi all’improvviso si è trovato ad affrontare la scomparsa di un familiare, dove al dolore per l’accaduto si aggiunge spesso la preoccupazione di non riuscire a sostenere le spese necessarie per l’organizzazione anche di un funerale semplice e senza pretese.

Tipologie cremazione: quali e quante sono?

La cremazione è una pratica funebre nella quale tramite l’utilizzo di un apposito forno crematorio, il corpo del defunto è ridotto in gas e frammenti ossei. Le ceneri sono poi deposte all’interno di un’urna cineraria e consegnate ai parenti del defunto. Esistono diverse tipologie di cremazione, che sono illustrate di seguito.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: info@cattolicasanlorenzo.it

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group