Search HP

 

Per questo motivo la procedura più indicata per venire incontro a chi deve far fronte al decesso del proprio animale d'affezione è la cremazione.

A chi rivolgersi

Quando un animale domestico muore, è possibile rivolgersi al veterinario o a determinati centri che si occupano della cremazione animale.

Grazie ai centri che si occupano di cremazione animale, è possibile evitare il terribile fenomeno del trattamento delle spoglie dell'animale come se si trattasse di un normale rifiuto domestico.

Come avviene la cremazione animale

In generali, i centri che si occupano di cremazione animale effettuano una procedura che segue quanto previsto dalla legislazione vigente e dalle principali tecniche di realizzazione di questa pratica.

Di norma, la cremazione inizia mettendo l'animale nel combustore, che poi viene avviato fino a raggiungere una temperatura di servizio pari a circa 1000 gradi. A seconda della stazza dell'animale, la fase di cremazione può durare da 1 a 3 ore. Al termine inizia la fase di raffreddamento di circa 6 ore. Successivamente è possibile recuperare le ceneri che vengono collocate in una piccola urna di legno. L'urna viene chiusa attraverso un apposito sigillo in ceralacca.

Il padrone dell'animale sottoposto a cremazione può richiedere l'autorizzazione di seguire le operazioni e accompagnare dunque il proprio animale fino all'ultimo momento della sua esistenza corporea.

Altri Articoli

Frasi lapidi: scoprite cosa scrivere

La perdita di una persona cara è un momento molto duro da superare e che lascia nel cuore di chi la subisce un vuoto incolmabile. Quando purtroppo accade un evento luttuoso, sono molti i preparativi da fare per organizzare il funerale, spesso le persone si rivolgono alle agenzie di onoranze funebri, che mettono al servizio dei loro clienti professionalità, sensibilità e gentilezza.

Camera ardente: scoprite dove viene allestita

Uno dei momenti della vita più difficili da affrontare è sicuramente legato al decesso di una persona cara. In queste situazioni di grande tristezza bisogna anche occuparsi del funerale, di tutte le pratiche burocratiche legate al decesso stesso, della sepoltura, dei manifesti e anche dell'allestimento della camera ardente.

Spese funerarie: quali sono e quanto si può detrarre

È difficile stabilire a priori il costo di un servizio: le spese funerarie sono numerose e molte di queste dipendono da variabili esterne che a breve verranno trattate. Tuttavia, una parte di questa spesa può essere detratta. Vediamo come.

Cremazione gatti: come avviene?

l decreto ministeriale del 23.03.94 che tratta il tema della raccolta e del trasporto dei rifiuti d’origine animale, e il decreto legislativo n°508/92 del 24.12.94, dichiarano che gli animali deceduti sono composti da materiale molto rischioso per l’ambiente e quindi vietano il seppellimento di questi ultimi in posti non autorizzati, come argini, giardini, campi coltivati.

Affido ceneri cremazione: come funziona?

Una volta terminata la procedura di cremazione del defunto, è necessario aver ben chiaro in mente come procedere per l'affidamento delle ceneri. Chi si occupa della procedura della cremazione avrà collocato le ceneri in una apposita urna cineraria scelta dalla famiglia.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: info@cattolicasanlorenzo.it

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group