Search HP

 

Molte aziende funebri offrono ai propri clienti una vasta scelta di cofani funebri in modo da poter soddisfare le particolari richieste in queste circostanze così delicate. La produzione dei cofani funebri viene effettuata nella maggior parte dei casi attraverso lavorazione artigianale, così che si possano realizzare prodotti pregiati e a volte corredati da decorazioni particolari e da intarsi personalizzati.

 

Materiale cofani funebri

 

Il materiale più indicato per realizzare i cofani funebri è il legno; la scelta della qualità e della tipologia di legno può far lievitare il prezzo dei cofani funebri, in quanto l'essenza scelta definirà diverse caratteristiche di colore e robustezza. Molte ditte utilizzano principalmente legni massicci per realizzare i cofani funebri: abete, faggio, pino o larice determinano una tonalità più chiara rispetto al legno di ebano, noce o rovere.

 

É possibile corredare i cofani funebri di decorazioni particolari, come bassorilievi oppure incisioni di carattere sacro, oppure arricchire il legno applicando croci e targhe in metalli preziosi. Inoltre nei cofani funebri è possibile posizionare dei particolari veli trasparenti atti a coprire la salma durante le esposizioni.

Altri Articoli

Cofani funebri: tipologie e materiali

I cofani funebri sono la sistemazione definitiva della salma della persona defunta. La scelta dei cofani funebri viene effettuata dai parenti del defunto, che si indirizza quasi sempre su prodotti in legno realizzati da esperti della falegnameria.

Organizzare funerale ebraico

Nel pensiero ebraico la morte non viene caricata di pensieri negativi: sia che sopraggiunga in tenera che tarda età, fa semplicemente parte della vita e del disegno di Dio e dev'essere, quindi, accettata. Esiste tuttavia un lungo e complesso rituale per la celebrazione del lutto che dura, nella sua interezza, un intero anno. Organizzare un funerale ebraico richiede quindi particolari attenzione.

Finanziamenti funerali a Roma: perchè sceglierli?

La scomparsa di una persona cara è un momento doloroso da affrontare e ancora più doloroso è dover pensare a tutta una serie di questioni burocratiche, in primis l’organizzazione del funerale che, in un momento di crisi quale quello attuale, rappresenta per molte persone una spesa difficile da sostenere. E’ per questo che diverse agenzie di pompe funebri stanno proponendo ai propri clienti forme di finanziamenti per i funerali a Roma, soprattutto per coloro che non riescono ad affrontare tale spesa in un’unica soluzione di pagamento.

Urna cineraria fuori cimitero: quando è possibile collocarla

L'urna cineraria serve a contenere le ceneri di un defunto che ha deciso di essere cremato, anziché optare per esumazione, inumazione, tumulazione ecc. L'urna cineraria viene inoltre sigillata, al fine di evitare dispersioni e necessita anche di un cartellino identificativo del defunto stesso, deve dunque avere un cartellino con i dati anagrafici.

La bara in legno: il simbolo del funerale

Da sempre la bara in legno costituisce il vero e unico simbolo del funerale. Gli anni hanno visto un'evoluzione qualitativa del sarcofago notevole ed oggi le casse sono oggetti che dimostrano la maestria degli artigiani.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: info@cattolicasanlorenzo.it

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group