Search HP

Perchè scegliere di finanziare il funerale?

In media, la spesa per l’organizzazione di un funerale varia da un minimo di 1500 euro fino a raggiungere importi di 4000-5000 euro. Pertanto, alcune agenzie hanno deciso di stipulare delle convenzioni con banche o istituti finanziari che permettono ai clienti in difficoltà di sottoscrivere finanziamenti per i funerali a Roma quali un piccolo prestito, un prestito personale, o un finanziamento per piccole somme.

Altre ancora desiderano dare un supporto alle famiglie in difficoltà, tramite una specie di prestito al consumo che ha dei tassi molto vantaggiosi e può essere restituito fino ad un massimo di 36 mesi.

Un italiano su tre sceglie il pagamento a rate

Tuttavia, la tendenza attuale già da diversi anni è quella dei finanziamenti dei funerali a Roma tramite la rateizzazione dell’importo da pagare e, in alcuni casi, anche pagando un acconto sulle spese future. Infatti, un italiano su tre sceglie di dilazionare oggi la spesa che, altrimenti, ricadrà sulla famiglia domani.I pagamenti dilazionati valgono non solo per i cari estinti, ma anche per il proprio funerale che può essere in questo modo pianificato fin dalla vita.

Da evidenziare, infine, le proposte di alcune agenzie di pompe funebri che arrivano addirittura ad offrire pacchetti lowcost o all inclusive relativi ai funerali da organizzare.

Altri Articoli

Dediche santini: sai quale scrivere?

Quando viene a mancare una persona cara, è consuetudine richiedere alla agenzia di pompe funebre di far stampare dei santini. Dietro alla foto si appone poi una piccola dedica. Di seguito le dediche santini proposte dall'agenzia funeraria Cattolica San Lorenzo di Roma.

Autorizzazione cremazione: come si ottiene?

La cremazione è una pratica funeraria mediante la quale il corpo del defunto è ridotto in gas e piccoli resti di ossa che in seguito sono trasformati in cenere. La polvere derivante da questa operazione generalmente è consegnata ai familiari del defunto all’interno di un’urna, che può essere conservata in casa oppure deposta in un cimitero.

Fare testamento: scoprite come farlo

Fare testamento prima della propria morte è un'operazione che può risultare necessaria per stabilire la destinazione del patrimonio posseduto ai vari eredi. Indipendentemente se si scelga la dispersione delle ceneri o la tumulazione la pratica del testamento prevede una dichiarazione scritta da fare prima di rivolgersi alle Pompe Funebri, fondamentale soprattutto nei casi in cui il defunto non abbia figli. Fare testamento prevede dunque la suddivisione dell'eredità tra eventuali figli, coniugi, parenti o amici di colui che redige il testamento stesso.

Epigrafi: cosa sono?

Quando si verifica un evento luttuoso all'interno di una famiglia, oltre alla preparazione di tutto il rito funebre, con annessa vestizione, reperibilità cimiteriale e della lapide, è necessario preparare un'epigrafe che esprima anche il senso di cordoglio nei confronti della persona che è venuta a mancare.

Cimitero Verano di Roma: scopri il servizio di accompagnamento

L’agenzia di onoranze funebri Funerali Roma, sede di Cattolica San Lorenzo sas, propone il servizio di accompagnamento presso il Cimitero Verano di Roma, con lo scopo di far raggiungere la tomba dei propri cari anche a persone con difficoltà motorie, persone diversamente abili, anziani e in generale a tutti coloro che non hanno possibilità di raggiungere autonomamente il Cimitero.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group