L'estumulazione può essere ordinaria; di essa se ne occupa il Sindaco e si effettua allo scadere del periodo di concessione. Esiste anche l'estumulazione straordinaria, che avviene prima dei termini previsti per le ordinarie. Oltre alla richiesta, mediante autorizzazione specifica, per poter effettuare l'estumulazione, è necessario pagare delle tasse, soprattutto quando l'estumulazione stessa si verifica fuori dal comune di residenza del defunto. L'estumulazione della salma intera per la traslazione fuori dal comune di Roma, prevede il pagamento delle seguenti tasse:

a) Tassa estumulazione, corrispondente a 381,43 euro;

b) marca da bollo di 14,62 euro;

c) Pratica cimiteriale, del costo di 60 euro;

d) Levatura lapide – 70 euro;

e) Rivestimento di zinco – 230 euro;

f) Decreto salma, corrispondente a 315 euro;

g) Eventuale riposizionamento della lapide, del costo di 70 euro.

Tariffe aggiornate a maggio 2011

L’interessato autorizza al trattamento dei propri dati personali (Informativa Privacy ex art. 13 Reg. (UE) 2016/679; clicca qui per sapere come gestiamo Privacy e Cookie) per le seguenti finalità: