L'esumazione ordinaria è effettuata dai custodi del cimitero stesso, mentre l'esumazione straordinaria si verifica solo nei casi di lavori extra all'interno del cimitero e necessita del Decreto del Sindaco o dell'autorizzazione dell'Autorità Giudiziaria. L'esumazione di tipo ordinario si verifica dopo dieci anni dall'inumazione; quella straordinaria avviene prima del termine previsto per legge.

Luogo e ora dell'esumazione vengono solitamente comunicati dal Comune dove è sepolto il defunto con dei manifesti affissi nei Municipi e nei cimiteri.

Ecco i costi di esumazione ordinaria a Roma:

Tassa esumazione ordinaria (su C/C Postale): 113,00 euro;

Pratica cimiteriale: 60,00 euro;

Cassetta ossario: 20,00 euro;

Compensi d'uso: 30,00 euro.

I prezzi sono aggiornati a Maggio 2011

E' bene sapere che le pratiche di esumazione ordinaria al Cimitero di Prima Porta sono in forte ritardo. Al momento si stanno esumando le salme del '94