Search HP

 

L'urna cineraria, deve altresì essere composta da materiale resistente ed infrangile, come previsto dalla legge (lett. d del paragrafo 14.1 della circ. min. Sanità n. 24 del 24/6/1993). Per l'inumazione dell'urna, il materiale dovrà essere conforme alla legge Art. 75 comma 1 DPR 285/90 e non è possibile in tutte le regioni d'Italia.

Le urne cinerarie possono essere collocate all'interno del cimitero, ma anche fuori dallo stesso e in altro luogo. Lo Stato consente, in via ordinaria, la collocazione di urna cineraria fuori del cimitero, nei casi di:

  • Tumulazione in cappella gentilizia (esterna al cimitero)
  • Affido ceneri familiare: la conservazione dell’urna da parte dei familiari in luogo diverso dal cimitero, o
  • Affido ceneri personale
  • Sepoltura privilegiata: sepoltura all'interno di edifici pubblici, luoghi di culto, o sedi di associazioni di personaggi importanti e secondo le disposizioni di legge dell'art. 105 del DPR 285/90.

Altri Articoli

Costi funerale: cosa includono?

I costi di un funerale variano in base a quello che si intende realizzare per tale circostanza; all'interno del costo del funerale vanno infatti inserite molte cose quali: la tipologia di cassa; l'auto per il trasporto; documenti, nonché servizi aggiuntivi quali le composizioni floreali, il carro per i fiori ecc.

Cimitero Verano di Roma: scopri il servizio di accompagnamento

L’agenzia di onoranze funebri Funerali Roma, sede di Cattolica San Lorenzo sas, propone il servizio di accompagnamento presso il Cimitero Verano di Roma, con lo scopo di far raggiungere la tomba dei propri cari anche a persone con difficoltà motorie, persone diversamente abili, anziani e in generale a tutti coloro che non hanno possibilità di raggiungere autonomamente il Cimitero.

Il decesso di un pensionato INPS: ecco cosa fare

procedura e documenti da presentare dopo il decesso di un pensionato inps

La morte di un proprio caro è sempre un evento molto doloroso da affrontare. La denuncia del decesso va consegnata presso l’ufficio di Stato Civile del Comune di appartenenza, deve essere presentata entro 24 ore dalla morte. Generalmente le agenzie di pompe funebri si occupano degli amdempimenti di tutte le pratiche burocratiche.

Estumulazione comune di Roma

Dopo un po' di tempo dalla morte di un caro, potrebbe verificarsi la necessità di estrarre il feretro del defunto dal loculo nel quale era stato precedentemente inserito. Tale procedimento si chiama estumulazione e rappresenta l'operazione inversa alla tumulazione. L'estumulazione si verifica infatti proprio dopo un precedente processo di tumulazione.

La cremazione secondo la Chiesa Cattolica: approfondimento

La Chiesa Cattolica non proibisce il rito della cremazione come destinazione della salma del defunto, a patto che tale scelta non derivi da motivazioni contrarie alla dottrina cristiana.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group