Search HP

Fra le principali pratiche di sepoltura rientrano il seppellimento, la tumulazione e la cremazione. In passato, la sepoltura poteva avvenire anche in altre modalità come l'immersione, la mummificazione, l'abbandono o la sopraelevazione.

Sepoltura in Italia

Allo stato attuale delle cose, le uniche forme di sepoltura previste dalla legislazione in Italia sono la tumulazione, l'inumazione e dal 2001 la cremazione. La scelta del tipo di sepoltura è nella maggior parte dei casi espressa dal defunto prima di morire, e va comunque rispettata da chi organizza e partecipa alle esequie.

La sepoltura dei defunti avviene nel cimitero oppure in nei pressi dei locali adibiti alla cremazione. Nelle città la sepoltura viene preceduta esclusivamente dal rito funebre civile o religioso, mentre nei paesi di piccole dimensioni è ancora diffusa la pratica di precedere la sepoltura da una processione a piedi che va dalla chiesa dove si è svolto il rito fino al cimitero. Durante il tragitto, le persone seguono il carro funebre in atteggiamento di preghiera. Prima della sepoltura, la salma viene collocata in una stanza per l'estremo saluto.

La sepoltura per inumazione può essere effettuata mettendo la bara nella terra, oppure in apposite cappelle di famiglia o tombe, secondo le normative igieniche e legali regolamentate dalla Polizia Mortuaria del luogo di sepoltura.

Altri Articoli

Tributo RES: scopri di cosa si tratta

Il pagamento del tributo del Comune sui rifiuti e sui servizi, chiamato RES, approvato dal Governo in data 24 ottobre 2011 e diventato obbligatorio dal 2013. Il pagamento del tributo RES avviene in quattro rate trimestrali, nei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre, gli enti possono però decidere di regolamentare in modo differente la riscossione.

Dispersione ceneri: 130/2001 art. 4-8

Riguardo alla dispersione delle ceneri, nei casi di cremazione del defunto, esiste la legge n. 130 del 30 marzo 2001, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 91 del 19 aprile 2001. Tale legge erogata dalla Parlamento Italiano, disciplina le modalità di cremazione e di dispersione delle ceneri stesse.

Cimitero Cani: tutto quello che c'è da sapere

Gli animali hanno un ruolo sempre più importante nella vita di tutti noi, sono ottimi e fedeli amici e spesso fanno compagnia alle persone sole. Tutti i bambini sognano di poter ospitare un animale nella propria casa, magari un simpatico cagnolino da portare a passeggio nel parco e con il quale giocare.

Cremazione gatti: come avviene?

l decreto ministeriale del 23.03.94 che tratta il tema della raccolta e del trasporto dei rifiuti d’origine animale, e il decreto legislativo n°508/92 del 24.12.94, dichiarano che gli animali deceduti sono composti da materiale molto rischioso per l’ambiente e quindi vietano il seppellimento di questi ultimi in posti non autorizzati, come argini, giardini, campi coltivati.

Trasferimento salma: come avviene?

Quando si verifica la morte di una persona cara, dopo la cerimonia funebre o dopo il decesso stesso, è necessario il trasferimento della salma dal luogo in cui è stato ritrovato il corpo, dalla camera ardente o dalla chiesa, verso altre destinazioni.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group