Search HP

 

Dal 15 aprile 2006 sono iniziate a scadere le concessioni dei loculi cimiteriali. Dopo 30 anni infatti la concessione del loculo scade e può essere rinnovata, entro il termine di 6 mesi dalla scadenza, per altri 30 anni, oppure i resti della salma possono essere raccolti.

Coloro che preferiscono non rinnovare il deposito della salma nel loculo potranno:

  • cremarla e porre le ceneri in un loculo cinerario o in urna cineraria;
  • porre i resti della salma all'interno di un ossario;
  • inumare la salma, se indecomposta, per almeno cinque anni.

Qualora i parenti non esprimano alcuna richiesta, trascorsi due anni, i resti andranno trasferiti nell'ossario comune.

I costi per la raccolta dei resti dei loculi con scadenza 30 anni a Roma sono:

Tassa di verifica (comprensiva di cassetta e levatura lapide) € 241,98

Marca da bollo € 14,62

Pratica cimiteriale € 60,00

Compensi d'uso € 30

Eventuale cremazione per salma non mineralizzata € 732,00

Eventuale pratica di cremazione € 60,00

Se invece si possiede già un eventuale posto in loculo o in una tomba, il costo per la pratica di tumulazione è pari a € 60,00.

Prezzi aggiornati a maggio 2011, su Roma

Altri Articoli

Vestizione salma

Quando si verifica un evento triste come quello della sopravvenuta morte di una persona cara, amici e parenti sentono una forte urgenza emotiva di poter guardare per l'ultima volta il defunto con il quale si è instaurato un legame d'affetto quando era in vita. Per rendere più gradevole l'estremo saluto del caro defunto, alcune agenzie funebri offrono servizi specifici come quello della tanatoprassi e della vestizione della salma.

Telegramma condoglianze: scoprite come inviarlo

Quando si verifica il triste evento legato alla morte di una persona cara e non si potrà assistere al suo funerale per problemi personali, logistici o di natura lavorativa, è indicato inviare un telegramma alla famiglia del defunto, con una frase di condoglianze che esprima il proprio cordoglio.

Allestimento camere ardenti Roma: a chi rivolgersi?

Quando ci troviamo ad affrontare la scomparsa di un familiare è difficile mantenere la lucidità necessaria per assolvere ad una serie di incombenze che purtroppo devo essere necessariamente eseguite, come: l’organizzazione delle esequie, la scelta della bara e l’allestimento delle camere ardenti. Si vorrebbe restare soli col proprio dolore ed è per questo che si richiede l’intervento delle agenzie di onoranze funebri, al fine di delegare a loro tali pratiche.

Musica per il funerale: consigli nella scelta

La musica durante il funerale ha lo scopo di accompagnare con il gusto dell'arte il difficile momento della dipartita. Le possibilità sono molte: dai classici cori religiosi a qualcosa di più moderno ma sempre adatto.

Dispersione ceneri: 130/2001 art. 1 - 3

La legge n. 130 del 2001

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group