Search HP

In Italia, i Funerali di Stato sono disciplinati dalla legge n. 36 del 7 febbraio del 1987 e sono ammessi unicamente per le alte cariche della Repubblica e per particolari personalità per le quali è necessaria la delibera del Consiglio dei Ministri. I Funerali di Stato sono altresì regolamentati da un testo apposito e di essi si occupa il Dipartimento del Cerimoniale di Stato, Ufficio del Cerimoniale.

La cerimonia dei Funerali di Stato prevede che la salma venga trasportata da sei carabinieri, o militari della medesima forza armata, in alta uniforme. Il feretro di un Capo dello Stato o di un ex, sarà accompagnato da sei Corazzieri, mentre nei casi di morte per calamità naturali, tale compito spetterà ad appartenenti alla Protezione Civile.

I Funerali di Stato si eseguono dopo che il Ministero degli Affari Esteri dichiara il “lutto nazionale”; in questi casi vengono affisse a mezz'asta le bandiere degli edifici pubblici, mentre a quelle che si trovano all'interno di essi si appongono due strisce di velo nero a cravatta. Per i funerali di un Capo dello Stato o di un ex, viene invece esposta la bandiera nazionale “abbrunata”.

Altri Articoli

Ricordini funebri: quale forma di ringraziamento e ricordo scegliere?

La perdita di una persona cara o di un familiare è sempre un evento difficile da accettare e così, per mantenerne sempre vivo il ricordo o per lasciare a parenti ed amici che lo desiderano qualcosa che faccia venire loro in mente chi non c’è più, è usanza comune stampare dei ricordini funebri.

Omelie Funebri: quale recitare durante il rito?

Quando si verifica l'evento triste e luttuoso come quello della morte di una persona cara, amici e parenti si affidano ad una parrocchia per la celebrazione del rito funebre. Durante tale celebrazione e spesso anche al cimitero durante il seppellimento della salma, il celebrante, sacerdote o diacono recita un'omelia.

Cimiteri animali: dove seppellire i nostri amici a quattro zampe

Il triste evento legato alla morte di un caro può essere legato non solo alla perdita di esseri umani, ma anche degli animali. Per coloro hanno condiviso tanti momenti felici assieme al proprio animale, dandogli da mangiare, giocando assieme a lui e portandolo a passeggio nel parco o in giro per la città, il loro decesso può risultare difficile tanto quanto quello di una persona.

Frasi condoglianze: cosa scrivere?

Quando si verifica un evento triste e difficile da accettare come quello della morte di una persona cara, amica o parente, non sempre si riescono a trovare le parole giuste per esprimere il proprio cordoglio.

Pompe funebri: ruoli e servizi offerti

La scomparsa di un parente o di un amico, provoca tanto dispiacere tra coloro che rimangono in vita; è dunque necessario qualcuno che sia in grado di consigliare e assistere amici e familiari nella preparazione del funerale.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: info@cattolicasanlorenzo.it

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group