Search HP

Le agenzie di pompe funebri si occupano di tutta l’organizzazione del funerale, dalla vestizione del defunto alla sepoltura. Un modo per "accarezzare per l’ultima volta il defunto" è quello di mettere nel luogo della sepoltura una lapide funebre. Sulla lapide, che può essere di marmo o di pietra, viene fatta un’iscrizione, l’epigrafe, che esprime in genere il cordoglio e la tristezza per la scomparsa della persona defunta.

La scelta delle frasi da incidere sulle lapidi non è semplice, infatti, chi se ne occupa deve cercare di riassumere in poche righe le caratteristiche che rendevano speciale la persona scomparsa. Di seguito sono elencate alcune delle frasi lapidi dalle quali è possibile prendere spunto:

  • Più non soffre, Dorme l’ultimo Sogno, Non svegliatelo, Lasciatelo dormire.
  • Uomo di elevati sentimenti.
  • Anima nobile e generosa.
  • Padre e sposo esemplare.
  • Spirito eccelso.
  • Fulgido esempio di bontà.
  • Chi io fui tu sei, chi io sono tu sarai.
  • Non piangere se mi ami il tuo sorriso mi da pace.

Le lapidi sono realizzate dalle imprese di pompe funebri, che si occupano anche di far incidere l’epigrafe. E’ possibile scegliere tra diversi tipi di lapidi, che hanno colori diversi e anche la frase sulla lapide può essere incisa con caratteri di scrittura diversi.

Altri Articoli

Costi esumazione ordinaria: quali sono?

L'esumazione è il procedimento opposto all'inumazione; si verifica infatti dopo di essa. L'esumazione, che viene effettuata mediante rimozione della salma dal luogo di sepoltura nel quale si era verificata l'inumazione, può inoltre essere di due tipi: ordinaria e straordinaria. Per effettuare qualunque tipo di esumazione è indispensabile contattare l'Ispettorato Cimiteriale di competenza e prendere appuntamento.

Monumentini: cosa sono?

Quando si verifica uno spiacevole e triste evento come quello del decesso di una persona cara, sono molte le cose da fare per la preparazione del funerale. Oltre alla destinazione della salma, la vestizione e alle eventuali pratiche estetiche praticate sulla stessa, sono inoltre necessari altri accessori utili alla conservazione del defunto.

Sepoltura

La sepoltura è una operazione che prevede l'inumazione del cadavere a seguito di un rito funebre operato dalla comunità di appartenenza del defunto.

Casse funebri: informazioni e caratteristiche

Le casse funebri, chiamate anche casse da morto o bare, sono i contenitori utilizzati per deporre la salma del defunto tumulato o inumato. Sono solitamente in legno, ma possono anche essere realizzate con materiali diversi.

Tasse estumulazione salma: fuori comune

L'estumulazione è l'estrazione del feretro dalla nicchia dove lo stesso era stato in precedenza tumulato; è insomma l'opposto della tumulazione. Con l'estumulazione vengono dunque dunque riaperti i loculi e le cappelle contenenti le ossa del defunto, per posizionarle in apposite cassette ossarie.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group