Home Cremazione
Cremazione


Tipologie cremazione
Cremazione - Cremazione Roma

La cremazione è una pratica funebre nella quale tramite l’utilizzo di un apposito forno crematorio, il corpo del defunto è ridotto in gas e frammenti ossei. Le ceneri sono poi deposte all’interno di un’urna cineraria e consegnate ai parenti del defunto. Esistono diverse tipologie di cremazione, che sono illustrate di seguito.

Leggi tutto...
 
Dispersione ceneri in mare
Cremazione - Ceneri cremazione

La cremazione è quel processo che trasforma il corpo del defunto in frammenti ossei e cenere, che sono poi deposti all'interno di un'urna cineraria. L'urna cineraria può essere conservata all'interno di una abitazione, può essere tumulata oppure le ceneri possono essere disperse nei luoghi che prevede il Comune.

Leggi tutto...
 
Cimitero Cani
Cremazione - Cremazione animali

Gli animali hanno un ruolo sempre più importante nella vita di tutti noi, sono ottimi e fedeli amici e spesso fanno compagnia alle persone sole. Tutti i bambini sognano di poter ospitare un animale nella propria casa, magari un simpatico cagnolino da portare a passeggio nel parco e con il quale giocare.

Leggi tutto...
 
Costi cremazione resti dopo l'estumulazione
Cremazione - Cremazione Roma

Allo scadere del periodo della concessione del loculo, è necessario provvedere all'estumulazione della salma. L'estumulazione consiste nell'apertura di cripte, loculi, cappelle ecc che contengono i feretri dei defunti. I resti ossei del defunto possono essere sono raccolti all'interno di apposite cassette, che sono a loro volta messe all'interno dell'ossario del cimitero oppure possono essere cremati e tumulati di nuovo all'interno di un loculo.

Leggi tutto...
 
Urna cineraria fuori cimitero
Cremazione - Ceneri cremazione

L'urna cineraria serve a contenere le ceneri di un defunto che ha deciso di essere cremato, anziché optare per esumazione, inumazione, tumulazione ecc. L'urna cineraria viene inoltre sigillata, al fine di evitare dispersioni e necessita anche di un cartellino identificativo del defunto stesso, deve dunque avere un cartellino con i dati anagrafici.

Leggi tutto...