Search HP

 

Secondo i regolamenti sanitari, che però sono diversi di città in città, quando il nostro caro animale muore, ad esempio il vostro gatto, bisogna chiamare immediatamente l’ufficio preposto della nettezza urbana. Se vi trovate in difficoltà o siete particolarmente scossi dall’accaduto, potete anche chiamare il vostro veterinario che contatterà, per vostro conto, la nettezza urbana. Quest’ultima si occuperà di prendere in consegna il corpo del vostro gatto e lo porterà all’inceneritore pubblico.

La legge vieta di seppellire il corpo senza vita di un animale in zone pubbliche, come ad esempio parchi, giardini, campi coltivati, ecc.. Il decreto ministeriale del 23.03.94 e il decreto legislativo n°508/92 del 14.12.94 definiscono il corpo senza vita di un animale come materiale ad alto rischio ambientale e quindi ne vietano il seppellimento.

Negli ultimi tempi sono nati dei cimiteri per gatti, luoghi immersi nel verde, dove il vostro caro animale potrà riposare in pace. Esistono anche delle agenzie funebri per gli animali, che si occupano di svolgere tutte le pratiche burocratiche necessarie per trasportare, cremare o seppellire il gatto all’interno di un cimitero per animali. Le agenzie funerarie sono di grande aiuto e di sostegno a coloro che vogliono salutare il proprio adorato animale prima di dovergli dire addio per sempre.

Altri Articoli

Manifesti di lutto: scopri quali frasi utilizzare

Dopo alcuni anni di inutilizzo, oggi i manifesti di lutto sono di nuovo piuttosto comuni. Tuttavia, scrivere il giusto testo può costituire un'impresa difficile. Ecco qualche consiglio su quali informazioni inserire e sulle frasi da lutto più adeguate.

Tasse inumazione: scoprite come pagarle

Con il termine inumazione si identifica la destinazione della salma più comune in Italia. Con l'inumazione il defunto viene sepolto in una cassa funebre di legno, posta a circa 2 metri sotto terra. L'inumazione si effettua in aree predisposte (come i cimiteri) e non può essere, secondo la legge, effettuata in zone non consentite.

Telegramma condoglianze: scoprite come inviarlo

Quando si verifica il triste evento legato alla morte di una persona cara e non si potrà assistere al suo funerale per problemi personali, logistici o di natura lavorativa, è indicato inviare un telegramma di condoglianze alla famiglia del defunto.

Medico necroscopo: quali sono le sue funzioni?

La medicina necroscopica si fonda su due norme fondamentali, ovvero il DPR 285-90 che è il regolamento di polizia mortuaria, ed il R.D. 9-7-1939 nell'ordinamento civile, ed il DPR 3-11-2000 n. 396.

Morte apparente: scoprite cosa avviene

La morte apparente è una condizione fisica simile alla morte, nella quale la persona coinvolta perde la coscienza e la sensibilità, il battito cardiaco è assente e i riflessi dei movimenti respiratori non sono presenti. Le cause che possono provocare il fenomeno di morte apparente possono essere sincopi, congelamento, folgorazioni e aritmie cardiache. La morte invece è considerata la cessazione di tutte le proprietà biologiche dell'essere vivente.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: info@cattolicasanlorenzo.it

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group