Search HP

La camera ardente viene solitamente allestita dopo la cerimonia funebre, prima della sepoltura, a casa del defunto o del parente più stretto rimasto in vita. La camera ardente è infatti il luogo, creato appositamente per tale e triste occasione, nel quale si espone la salma del defunto, prima di procedere alla definitiva sepoltura. La camera ardente si prepara dunque all'interno di una casa privata, per dare un ultimo saluto al corpo del defunto, che poi verrà seppellito.

Il nome “camera ardente” è legato alla consuetudine di posizionare all'interno del luogo dove viene esposta la salma anche lumi accesi; grazie alle nuove leggi, è oggi possibile il trasporto in cassa aperta di persone morte non nel luogo di residenza, purché ci si trovi all'interno della regione di appartenenza. Venne dato il medesimo nome anche a un tribunale francese speciale, anch'esso illuminato giorno e notte da torce.

L'allestimento della camera ardente potrebbe rivelarsi come una delle fasi della preparazione funeraria più tristi da affrontare, quando si verifica la perdita di una persona cara; sono infatti molti coloro che, per esporre la salma e allestire la camera ardente, si affidano alle agenzie di onoranze funebri. Le imprese di pompe funebri sono infatti preparate ad allestire una camera ardente, occupandosi di tutto: dal trattamento, al trasporto e alla sistemazione della salma.

Altri Articoli

Trasferimento salma: come avviene?

Quando si verifica la morte di una persona cara, dopo la cerimonia funebre o dopo il decesso stesso, è necessario il trasferimento della salma dal luogo in cui è stato ritrovato il corpo, dalla camera ardente o dalla chiesa, verso altre destinazioni.

Servizi cimiteriali a Roma: quali sono?

I Cimiteri Capitolini offrono una serie di servizi cimiteriali utili a sostenere chi ha perso un proprio caro.

Preghiere per defunti: quale scegliere per ricordare il proprio caro?

La morte di una persona cara è sicuramente l'evento più triste che può capitare nella vita, soprattutto per i parenti e amici del defunto. Durante la veglia funebre e il funerale, è necessario recitare delle preghiere per i defunti.

Cremazione cane: a chi rivolgersi?

Quando si verifica la morte del proprio cane, il padrone rimasto in vita soffre tanto per la perdita, soprattutto ricordando i momenti trascorsi insieme, come le lunghe passeggiate nel parco o tra le vie della città. Il decesso di un cane infatti causa sofferenza e lutto tanto quanto quello di un essere umano.

Ricordini funebri: quale forma di ringraziamento e ricordo scegliere?

La perdita di una persona cara o di un familiare è sempre un evento difficile da accettare e così, per mantenerne sempre vivo il ricordo o per lasciare a parenti ed amici che lo desiderano qualcosa che faccia venire loro in mente chi non c’è più, è usanza comune stampare dei ricordini funebri.

Sede: via dei Sabelli 151, 00185 Roma

Telefono: 06 64501016

Cellulare: 338 63 200 91

Mail: info@cattolicasanlorenzo.it

Copyright 2010 - Powered by ElaMedia Group